Operazione

 

Clicca qui per accedere alla pagina

 

Clicca qui per accedere alla pagina

Accessibilità



questo sito e' conforme alla legge 4/2004

Fotogallery

    Foto panoramica di Placanica

RSS di - ANSA.it

Storia

Placanica è un paese dell’entroterra jonico reggino.
La memoria delle sulle sue origini in una area che è stata crocevia di grandi civiltà e ha conosciuto fin dal periodo magno-greco importantissime frequentazioni, per la quasi totale assenza di fonti documentali, pare appigliarsi nel toponimo mantenuto fino al 1816 Motta Placanica che rimanda al periodo tra il secolo X e il XII, epoca in cui per la crescente minaccia delle incursioni saracene e per il perdurare di sommovimenti politici, si sviluppò, nei pressi di cenobi e monasteri disseminati dall’arrivo, sulla costa calabra dei monaci basiliani, una maglia di fortini, le ‘motte’ che avevano chiaramente una funzione difensiva attorno alle quali si concentrarono le prime comunità rurali.
I primi feudatari furono gli Arcadi cui seguirono,nel corso dei secoli, altre nobili famiglie (Licandro, Musitano, Passerelli). Ultima, fino all’eversione della feudalità (1806)quella dei Clemente.
Le leggi eversive della feudalità, introducendo a livello amministrativo un rinnovamento, anche a Placanica, pur se faticosamente produssero un graduale ammodernamento favorito dall’ eliminazione delle ‘sopravvivenze giuridiche feudali’ così ben radicate in una comunità prevalentemente agricola, ma non per questo, arretrata visto che anche i placanichesi contribuirono con il loro impegno a scrivere pagine importanti nella storia dell’unificazione d’Italia.
Gli ultimi anni del secolo sono scanditi dal lento miglioramento delle condizioni di vita di Placanica senza manifestazioni di forti contrasti sociali: è quanto emerge sbirciando tra gli atti conservati nell’archivio comunale. Sono, comunque, questi gli anni in cui Placanica comincia ad assumere l’aspetto urbano più moderno :attraverso anche in ridisegno della rete viaria.
Il 10 novembre del 1907 è una delle date che resteranno, a lungo impresse nella memoria della gente del tempo: la furia del terremoto si scaglierà ancora una volta su un’area fortemente provata dalla miseria provocando decine e decine di vittime morte tra le macerie.
Oggi Placanica,grazie all’opera di recupero del patrimonio storico e artistico, conserva ancora intatta l’antica struttura urbanistica medievale ricca di monumenti e ‘tesori’.

Comune di Placanica

Codice Fiscale 81000870808 - Partita I.V.A. 00162590806

HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 0.128 secondi
Powered by Asmenet Calabria